"I'm not sorry that I'm in love with you"
sesolosapessiciocheprovo:

Questa parte sia letta, che vista, mi ha letteralmente uccisa.

sesolosapessiciocheprovo:

Questa parte sia letta, che vista, mi ha letteralmente uccisa.

Notes
11594
Posted
2 settimane fa

"Sono innamorato di te, e non sono il tipo da negare a me stesso il semplice piacere di dire cose vere. Sono innamorato di te, e so che l’amore non è che un grido nel vuoto, e che l’oblio è inevitabile, e che siamo tutti dannati e che verrà un giorno in cui tutti i nostri sforzi saranno ridotti in polvere, e so che il sole inghiottirà l’unica terra che avremo mai, e sono innamorato di te"

Notes
4
Posted
1 mese fa
piccolocuoregrande:

Mi sono innamorata così come ci si addormenta: piano piano, poi tutto in una volta.

(Via piccolocuoregrande )

piccolocuoregrande:

Mi sono innamorata così come ci si addormenta: piano piano, poi tutto in una volta.

(Via piccolocuoregrande )

Notes
67
Posted
1 mese fa

Fringe. (via diventaunricordo)

Hai mai la sensazione che quando ci avviciniamo alle risposte qualcuno cambia le domande?
Notes
190
Posted
3 mesi fa

(via aalwaysontherun)

leggo tutti questi screen di conversazioni in cui uno scrive ‘mi manchi’ e l’altro risponde ‘vaffanculo’ o cose simili. Io vi ammiro, perché se lui mi scrivesse, farei di tutto pur di far continuare la conversazione
Notes
4437
Posted
3 mesi fa
barakat1818:

ayyyyytyler:

baimbie:

dahwsie:

sparkhy:

sleep-for-days:

vinnysgotswagg:

ifyoufeelthatway:

tkaaay:

bigtimecrushonsomeone:

30rockasaurus:

fuckyeaaaah-xx:

iwannahavethelifethatyouhave:

jforjoelle:

last time i did this my wish really came true. so im going to wish again

nothing to lose. :))

Let’s hope

Why not? :)

*crossing fingers*

pretty much^^^^

i got nothing to lose. (:

Last time i did this my wish came true.

Jesus Christ if my wish comes true I will piss

please work omg

looks fun lol

please 

IT SERIOUSLY WORKED

Well, i got nothing to lose, might as well try it

barakat1818:

ayyyyytyler:

baimbie:

dahwsie:

sparkhy:

sleep-for-days:

vinnysgotswagg:

ifyoufeelthatway:

tkaaay:

bigtimecrushonsomeone:

30rockasaurus:

fuckyeaaaah-xx:

iwannahavethelifethatyouhave:

jforjoelle:

last time i did this my wish really came true. so im going to wish again

nothing to lose. :))

Let’s hope

Why not? :)

*crossing fingers*

pretty much^^^^

i got nothing to lose. (:

Last time i did this my wish came true.

Jesus Christ if my wish comes true I will piss

please work omg

looks fun lol

please 

IT SERIOUSLY WORKED

Well, i got nothing to lose, might as well try it

(via prendimilamanoepoiandiamo)

Notes
1325017
Posted
3 mesi fa
esetidicessitiamo:

Ragazze e ragazzi, questa è per voi.
Quando la vedrete sulla dash, esprimete un desiderio e rebloggate.
Io l’ho fatto due volte, e si è avverato.

esetidicessitiamo:

Ragazze e ragazzi, questa è per voi.

Quando la vedrete sulla dash, esprimete un desiderio e rebloggate.

Io l’ho fatto due volte, e si è avverato.

(via ventidue-aprile)

Notes
38902
Posted
3 mesi fa
esetidicessitiamo:

Ragazze e ragazzi, questa è per voi.
Quando la vedrete sulla dash, esprimete un desiderio e rebloggate.
Io l’ho fatto due volte, e si è avverato.

esetidicessitiamo:

Ragazze e ragazzi, questa è per voi.

Quando la vedrete sulla dash, esprimete un desiderio e rebloggate.

Io l’ho fatto due volte, e si è avverato.

(via ventidue-aprile)

Notes
38902
Posted
3 mesi fa

Jim Morrison. (via parliamo-tuparlieioamo)

(via vivosenzavivere)

Ho incontrato un bambino cieco. Mi ha chiesto com’era il sole e gliel’ho descritto. Mi ha chiesto com’era il mare e gliel’ho descritto. Mi ha chiesto com’era il mondo e, piangendo, gliel’ho inventato.
Notes
7466
Posted
3 mesi fa

cassandrablogger (via cassandrablogger)

Reblog a vita.

(via fragileepiccola)

Una delle note più belle in questo sito

(via vjntage)

La cercavo da tantissimo, reblog per sempre

(via sbagliataperquestomondo)

Bellissima.

(via ituoiocchisonoimiei)

Stupenda.

(via sediciottobre2013)

Mi ha fatto commuovere

(via occhipieniditecuorespezzatoperte)

Boh, ogni volta che lo leggo tremo

(via lontanadaltuocuore)

(via tremilachilometri)

"Che farai senza di me?"


“Mangerò, forse di meno.”


“E poi?”


“Fumerò, forse di più.”


Strinse i pugni e abbassò gli occhi.


“Non avresti mai dovuto incontrarmi.”


“Non avresti mai dovuto sorridermi.”


“Come facevo a non sorriderti?”


“Come facevo a non innamorarmi?”

La stazione era buia, vuota, eravamo rimasti solo noi lì dentro. In lontananza si cominciava a sentire il rumore dei binari calpestati.


“Dai, vado via. Altrimenti perderai il treno.”


“Che importa? Quello più importante l’ho già perso.”


“E’ colpa tua.”


“E’ colpa di questa fottuta distanza.”


Attaccai le mie labbra al suo orecchio sinistro e gli sussurrai piano.


“Ma adesso siamo vicini.”


“Si. Siamo vicinissimi.”


“Dimentica i chilometri, ricordati delle emozioni.”


“Il treno su cui non vorrei mai salire sta per arrivare. Non c’è più tempo per ricordarmi delle emozioni.”


“Allora ricordati di me quando guarderai fuori dal finestrino.”


“Se ti bacio ricordo meglio.”


E le nostre guance si sfiorarono con le lacrime incastrate fra le ciglia, e le sue mani tremarono nei miei capelli come quando si raccoglie un oggetto prezioso caduto a terra che non si è rotto, e la sua fronte premette forte sulla mia come per schiacciarmi i pensieri, e il rumore del treno si faceva sempre più intenso.


“Eccolo lì. Mi sa che devo…”


“Si. Devi…”


Raccolse lo zaino a terra.


“Non mi ricorderò di te quando guarderò fuori dal finestrino. Mi ricorderò di te quanto ti volterò le spalle e ti lascerò qui e starò in pensiero perché non potrò seguirti con lo sguardo mentre mi allontano. Mi ricorderò di te quando in treno ci saranno altri cento posti liberi e a me basterebbe la tua presenza per riempirlo. Mi ricorderò di te quando prenderò la bottiglina d’acqua, e l’altra mano non sarà legata alla tua. E mi ricorderò di te quando…”


“Il treno è qui…”


Gli dissi con un filo di voce. Lui corse verso le porte che si stavano per chiudere, mi guardò ancora una volta. Dietro quei vetri trasparenti lo vidi sedersi, incrociare le gambe e abbassare la schiena. Il treno era partito. Si allontanava velocissimo, e in quel momento lo invidiavo così tanto, perché stava portando con sé la cosa più cara che avevo. Raccolsi anch’io la borsa a terra. Ma… c’era un bigliettino affianco. Doveva essergli caduto dallo zaino. Lo aprii.


“…E mi ricorderò di te quando tornerò a casa, e non mi sentirò più a casa senza di te.”

Notes
38105
Posted
3 mesi fa

Si dice che il tempo ripari tutte le ferite ma più sto lontana da te, più tempo passa senza che io rida delle tue battute e guardi nei tuoi occhi e veda il mare, più mi accorgo che è amore e che io senza te non sono niente.

Notes
3
Posted
3 mesi fa
Anonimo ha chiesto: C'hai 15 anni! Un passato sofferto perché ti hanno portato via le bambole?


Rispondi:

nonvoglioperdertineoranemai:

No.
Un passato sofferto perché quando avevo due anni é morto mio padre per un tumore al fegato.
Quattro anni dopo é morto mio nonno sempre per un tumore.
Tre anni dopo mi hanno lasciato nell’ordine uno zio, due cugini, e un’altra zia.
Due anni fa é morta mia zia (che non aveva neanche 35 anni) per un tumore al seno.

Sono dovuta crescere da sola, senza mio padre, con mia madre che ha sempre cercato di fare di tutto per trasmettermi l’amore di sue persone.
Ma ti assicuro che non é facile crescere senza un padre. Fin da quando ero piccola vedevo che all’asilo i miei amici li venivano a riprendere i padri e io magari rimanevo lì anche due ore in più perché mia madre non poteva uscire prima dal lavoro. Alle elementari lo stesso, con la piccola differenza che quando c’era qualche ‘attività col babbo’ io avevo accanto o mio zio, o il mio fratellone.. E poi quando mi prendevano in giro e mi dicevano ‘vuoi farmi picchiare da tuo padre?’ e io non potevo fare altro che stare zitta, perché se avessi avuto mio padre qui l’ultima cosa che gli avrei chiesto sarebbe stata quella di picchiare qualcuno. Quando tornavano a casa gli altri bambini avevano il loro babbo che gli abbracciava, con quelle braccia grandi, calde, che ti fanno sentire al sicuro. Io no. Io non le ho mai avute. E ancora oggi é il mio desiderio più grande.
C’è chi sogna di diventare cantante, chi di diventare modella, chi sogna di fare soldi. Io sogno di avere mio padre accanto a me da tredici anni.

Ah, le bambole non mi sono mai piaciute ;)

Notes
5313
Posted
4 mesi fa
TotallyLayouts has Tumblr Themes, Twitter Backgrounds, Facebook Covers, Tumblr Music Player and Tumblr Follower Counter